Ci siamo meritati Alberto Sordi, ci meritiamo anche Young Signorino