Perle di Regia: la tecnica dei titoli di testa di “Arma Letale”