STAI LEGGENDO : Colin Cantwell, ideatore dell'X-Wing, è morto

Colin Cantwell, ideatore dell'X-Wing, è morto

Colin Cantwell  è morto in queste ore a 90 anni, forse non lo assocerete subito a Star Wars come i nomi di George Lucas o Ralph McQuarrie ma, oltre ad aver avuto una vita pazzesca, Cantwell è stata un'altra delle colonne portanti della saga.

Colin Cantwell è stato infatti l'ideatore di molte delle navi spaziali presenti in Star Wars. Anche se poi i suoi modelli originali sono stati in parte rivisti da McQuarrie, a lui dobbiamo l'X-Wing e la sua iconica disposizione delle ali pieghevoli, lo stesso vale per Y-Wing, TIE Fighter, Star Destroyer, Landspeeder, Sandcrawler e Corvetta Corelliana (la quale, forse ricorderete, in origine era il Millenniul Falcon). Ah già che c'era ha creato anche la prima bozza di Morte Nera. Avete presenteo quando Luke gioca con un modellino dello Skyhopper dopo aver incontrato R2-D2 e C-3PO? Quel modellino l'ha progettato Cantwell.

Possiamo dire senza troppi problemi che il lavoro di Cantwell ha reso Star Wars ciò che è almeno quanto la colonna sonora di John Williams, perché l'iconografia di X-Wing e TIE Fighter è ancora oggi una dei fattori più riconoscibili della serie.

Ma non è tutto, perché Cantwell prima di incidere le sue idee nelle sinapsi di milioni di persone aveva già avuto una vita interessante. Aveva lavorato alla NASA nella missione Apollo 11 come responsabile delle trasmissioni alla TV, aveva progettato computer con la HP, scritto due romanzi di fantascienza e, già che c'era aveva dato una mano a Kubrick a definire le prime scene di 2001: Odisse nello Spazio.

 

Commenti

focus

Come to the dark side, we have cookies. Li usiamo per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi